Disabile preso a botte sul lungomare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio, 28 aprile 2015 – Una brutta aggressione, avvenuta nella notte tra sabato e domenica nei pressi dello chalet ‘Pepenero’ (dove era in corso la festa di apertura della stagione), ha visto protagonisti un 40enne portatore di handicap e un avventore del locale. Quest’ultimo avrebbe aggredito il disabile per qualche motivo che dovranno accertare i carabinieri, cominciando a malmenarlo in un luogo lontano dallo stabilimento.

«Ho saputo dell’accaduto solo ieri sera – spiega sconcertato e amareggiato Andrea Di Santo dello stabilimento ‘Pepenero’, sul lungomare sud – e nonostante il fatto non sia accaduto all’interno del mio locale, ho immediatamente contattato il disabile, che conosco molto bene, per sapere cos’era accaduto. L’ho anche accompagnato in caserma per raccontare il fatto».

Il 40enne avrebbe riferito di essere stato aggredito da un uomo (italiano, che lavora come buttafuori in diversi locali della zona) con cui aveva già avuto a che fare l’anno scorso. I due si sono incrociati di nuovo nello chalet ‘Pepenero’ e ne è scaturita l’aggressione ai danni del disabile, che ha sporto denuncia ai carabinieri.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sisma Nepal:sindaco Ancona, Gigliola infaticabile volontaria Successivo Montegiorgio, aggredito a forbiciate ​in un tomaificio