Discarica abusiva piena di amianto, allerta per la salute

rifiuti pericolosi

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG – FONTE IL CORRIERE ADRIATICO – Oltre 21 mila metri quadrati di spazio e pannelli e lastroni in eternit abbandonati al suolo con grave danno anche per la salute a causa della dispersione di polveri altamente tossiche, specie per le persone delle vicine abitazioni e per gli addetti agli insediamenti produttivi. Il complesso, per un valore di 3 milioni di euro, è stato sottoposto a sequestro. A distanza di pochi giorni dal sequestro di due discariche abusiva nei territori di Osimo e di Ostra, il reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Ancona ha sequestrato un altro capannone nel comune di Senigallia. Anche questa volta l’illecito ambientale non è sfuggito all’occhio attento degli elicotteri dei militari di Rimini nell’ambito di un controllo del territorio e di tutela e salvaguardia del patrimonio ecologico e paesaggistico della provincia. A Borgo Passera è stata individuata una vasta area su cui sorgono due grandi capannoni con copertura in eternit in avanzato stato di deterioramento e in cui sono stati stoccati ingenti quantitativi di rifiuti. Denunciate a piede libero i due proprietari per violazioni al Testo unico sulle norme ambientali. Dovranno provvedere in tempi brevi alla messa in sicurezza dei luoghi.

Precedente Trovato morto, mistero a Montegallo Successivo Ancona, choc sulla spiaggia di Torrette Trovato in mare il cadavere di un uomo