Doccia fredda per Ramona a "La Prova del Cuoco", il giudice Ricas ribalta il verdetto del pubblico

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 22 maggio 2015 – Conduceva il gioco 3 a 1. Ma oggi Ramona Neri, inaspettatamente, ha perso la puntata decisiva della settimana de “La Prova del Cuoco” che l’ha vista protagonista in tv in questi giorni. E chiaramente così è sfumata la possibilità di aggiudicarsi i 6mila euro di Jackpot e quella di accedere alle fasi successive della trasmissione condotta da Antonella Clerici su Rai1. 

Ha spiazzato tutti il voto finale del giudice-arbitro Paola Ricas. “Ho deciso di rovesciare completamente il verdetto del pubblico di questi giorni”. E così ha assegnato 4 punti allo sfidante della 44enne fanese e un solo punticino a lei che oggi ha preparato una mousse di gianduia su letto di frutta (nespole e lamponi) perché “i dolci sono la mia grande passione – ha detto Ramona -. Li preparo per mio figlio e i suoi amici. Ho partecipanto anche ad un concorso di dolci, a febbraio, nella mia città”. Chef in the City Cake edition, chiaramente. “Con un po’ più di frigo – le ha detto la Ricas prima della doccia fredda – sarebbe stato perfetto. Il pollo, invece, era un filo delicato”. 

Ad inizio puntata la Clerici era andata a consolare il concorrente in svantaggio, Gioacchino Testa, 24enne studente di Venafro (“Non meriti questo punteggio. Per carità Ramona è brava…”) rimasto lui per primo incredulo della vittoria, dal momento che lo chef che lo affiancava oggi in puntata lo ha ripreso più e più volte: “La pasta brisè non si buca”, “Ha voluto mettere l’aceto balsamico sulle cipolle… ora vediamo di recuperare”, solo per citare due delle bacchettate.

I verdetti del giudice non si giudicano, nè si contestano, ma forse a penalizzare la fanese è stato il suo desiderio di devolvere la vincita “ad un’associazione che si occupa di bambini, perché ci sono immagini che quando sei mamma non ti possono lasciare indifferente“. Ed è stato proprio da quel momento lì che la Ricas ha iniziato a dire “ora che sento le motivazioni, sono un po’ in difficoltà ad assegnare il punteggio”. 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Presentata la quarta edizione della Festa dello Sport Successivo Fabriano - Il vescovo Vecerrica e i 50 anni di sacerdozio