Donna in un mese fa 270 telefonate mute ai cognati

telefono

IL BORGHIGIANO IL BLOG DI FABRIANO E DELLE MARCHE – Per più di un mese ha effettuato 270 telefonate continue ai cognati. La donna, per antipatie e gelosie nei confronti dei parenti, telefonava a tutte le ore del giorno e della notte sia sui cellulari che sul loro numero fisso. Una 44enne di Cupramontana è stata denunciata per molestie dai carabinieri della Stazione locale. Ogni chiamata era muta e durava un massimo di 20 secondi. Una volta sporta la denuncia da parte dei cognati, i militari hanno ricostruito la vicenda e individuato la linea telefonica della donna come l’autrice degli episodi molesti. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Ladri in fuga su auto rubate a Pesaro Successivo Ascoli, ticket mensa non pagati Buco da 100.000 euro all'erario