Donna incinta all’ottavo mese soccorsa sulle piste da sci

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Jesi (Ancona) – Soccorsa una partoriente sulle piste del Catria. Nella tarda mattinata di sabato, i pattugliatori della Federazione Italiana Sicurezza Piste Sci di servizio all’interno del comprensorio sciistico del Monte Catria, sono dovuti intervenire per una richiesta di soccorso a causa di un malore da parte di una ragazza jesina di 31 anni, all’ottavo mese di gravidanza. Giunta in quota lamentava dolori all’interno del rifugio Cotaline posto a 1.400 d’altezza. Mirco Ravaioli, presidente regionale dell’associazione, allertato dal personale del ristorante, ha immediatamente attivato le procedure di emergenza. In pochissimi secondi sono giunti Marco e Luca, due “angeli della neve” soccorritori volontari Fisps che constatate le condizioni della ragazza hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza del 118.

Nel frattempo il gestore ha predisposto l’apertura della sbarra che chiude la provinciale 105 che da Frontone sale agli impianti dell’Acuto ed, a bordo di una motoslitta, ha effettuato un randez vouz con l’ambulanza caricando il medico e trasportandolo nell’infermeria adiacente la stazione di arrivo di monte, dove la paziente era stata ricoverata e curata. Grazie all’apertura della strada da parte della Provincia che insieme alla “Monte Catria Impianti Scarl” curano l’apertura speciale alla fine di varie nevicate della strada per motovi di sicurezza in caso di evacuazione in quota e per i mezzi di soccorso. In questo caso l’ambulanza ha potuto raggiungere da la vetta della montagna in pochissimi minuti. Constatate le condizioni della ragazza in stato interessante è stato deciso il trasporto all’Ospedale “Celli” di Cagli.

I pattugliatori con l’ausilio di una speciale slitta hanno trasportato la ragazza dove si trovava l’ambulanza.  In serata è giunto un sms dalla famiglia della partoriente che ringraziava per le attenzioni ricevute e rassicurava sulla sue condizioni di salute.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente E’ arrivata l’ora della Befana d’Urbania Successivo Lui la prende a pugni, lei lo accoltella