Dormono in un bed & breakfast e non pagano, nei guai due giovani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 6 febbario 2016 – Dormono in un bed & breakfast e vanno via senza pagare: denunciatio due giovani. Tutto è accaduto ieri mattina sul cehntralissimo corso Garibaldi dove i militari del nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri di Ancona, durante uno dei servizi di controllo intervenivano su richiesta della titolare del b&b.

Un ragazzo e una ragazza, di 27 anni e 26 anni, si erano appena resi responsabili del reato di violenza privata ai danni della titolare della struttura. I due giovani nella nottata precedente avevano pernottato presso il bed & breakfast e al momento di saldare il conto, con la scusa di dover prelevare al bancomat il ragazzo usciva dal locale ma subito dopo anche la compagna, dopo un breve cenno con il suo compagno, si dirigeva verso l’uscita per lasciare la struttura.

La titolare, di 63 anni, avvertiva i due giovani di attendere perché avrebbe chiamato i carabinieri e veniva aiutata da un tecnico di elettrodomestici, di 27 anni, presente nel b&b che veniva minacciato e aggredito con una spinta che lo faceva sbattere contro una parete.

Subito dopo i due giovani si allontanavano, ma appena usciti dal palazzo venivano bloccati dai militari di pattuglia, allertati dalla richiesta di aiuto della titolare che dal balcone del bed & breakfast si era affacciata chiedendo aiuto. I fermati, gravati da numerosi precedenti di polizia, sono stati deferiti alla procura della Repubblica di Ancona per violenza privata e a loro carico veniva iniziato il provvedimento del foglio di via dal Comune di Ancona.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Carabinieri, controlli in strada e nei locali: scattano le denunce Successivo Vende amplificatori sul web, giovane nei guai per ricettazione