Dosi pronte per lo spaccio: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto Sant’Elpidio, 9 novembre 2014 – Un arresto, 11 persone denunciate, droga e un coltello sequestrati. E’ questo il bilancio del vasto servizio eseguito ieri notte dai carabinieri della Compagnia di Fermo attraverso le stazioni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a mare e Montegranaro.

I militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, Stefano Peretti, un pregiudicato 41enne, domiciliato a Porto Sant’Elpidio, che è stato trovato in possesso di sette involucri di cellophane termosaldati, contenenti circa due grammi di eroina e un grammo di hascisc. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un ulteriore involucro contenente circa tre grammi di eroina, sette frammenti di sostanza da taglio tipo mannite, nonché due bilancini di precisione e materiale utile a confezionamento delle dosi. L’uomo si trova ora agli arresti domiciliari.

Nello stesso contesto operativo sono state denunciate 8 prostitute che, nonostante sottoposte al foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Porto sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare, continuavano ad esercitare. Sono stati effettuati inoltre numerosi controlli alla circolazione stradale a seguito dei quali sono scattate le denunce per due persone, residenti nel territorio fermano, in relazione al reato di guida in stato di ebbrezza alcolica, con conseguente ritiro della patente, in quanto risultate positive all’accertamento dell’apparato etilometrico.

I carabinieri hanno anche controllato, a Montegranaro, il giovane M.L, 24enne del luogo, il quale, a bordo della sua autovettura, è stato trovato in possesso di un coltello di genere vietato, che è stato sottoposto a sequestro. Ora dovrà rispondere del reato di porto abusivo di armi.

Fabio Castori



 

Precedente Schianto in via Trevisani, scooterista ubriaco e drogato Successivo Scritte su un muro di un bar Spese e fastidio per il gestore