Droga, blitz dei carabinieri con dieci arresti a Macerata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 18 settembre 2014 – Blitz dei carabinieri in un’operazione antidroga per smantellare un sodalizio capeggiato da pregiudicati albanesi trapiantati da anni in Italia e con basi operative tra Abruzzo, Marche e Puglia, hanno arrestato dieci persone a Civitanova, Porto Recanati e Potenza Picena, tutte portate poi nel carcere di Camerino. L’operazione ha interessato anche le province di Ancona, Ascoli Piceno, Lucca, Chieti, Genova e Bari. In seguito all’arresto di un pregiudicato abruzzese, che acquistava droga nelle Marche, il gip del Tribunale dell’Aquila, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, ha emesso 32 ordinanze di custodia cautelare.

A Macerata il blitz è scattato alle 5 di questa mattina, e ha visto la partecipazione di 30 militari supportati dalla Compagnia di Civitanova, da unità cinofile e da alcuni elicotteri.



 

Precedente Ragazza travolta in bici a Porto Recanati: è grave Successivo Imprenditore uccide operai,domani da gip