Droga da Scampia ad Ascoli: così è stato stroncato il giro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 25 settembre 2015 – Un canale che collegava la periferia napoletana con Ascoli e Teramo.

Un collegamento diretto che da Scampia riversava nelle due città ingenti quantitativi di sostanza stupefacente è stato bloccato da un’operazione della squadra mobile di Ascoli.

Tre uomini, due napoletani e un ascolano, sono stati tratti in arresto, un quarto uomo potrebbe finire in manette nelle prossime ore, mentre l’operazione continua e altre persone potrebbero essere catturate nei prossimi giorni. Il blitz odierno ha permesso di sequestrare anche un chilogrammo di hashish, destinata in particolar modo ai tossicodipendenti in cura presso il Sert di Ascoli. E’ lì che si concentrava l’attività di spaccio e che gli uomini coordinati da Roberto Di Benedetto avevano notato negli ultimi tempi diversi movimenti sospetti.

Appena pochi mesi fa, un blitz dei carabinieri nei locali del servizio per le tossicodipendenze aveva portato alla luce un vasto giro di compravendita di droga, in quel caso si trattava di eroina e lo spaccio avveniva proprio nell’atrio della struttura.

Stavolta lo scambio di dosi di consumava all’esterno dell’ospedale «Mazzoni», ma i destinatari erano sempre i pazienti del Sert.

«Si tratta – ha spiegato Roberto Di Benedetto questa mattina -, di un’operazione importante non tanto per il quantitativo sequestrato, che avrebbe frutttato qualcosa come sette o otto mila euro, quanto perché abbiamo reciso un’arteria importante, attiva fin dall’inizio dell’anno e destinata nei mesi a venire a far confluire nel Piceno altri importanti quantitativi di droga, non solo hashish, ma anche cocaina».

In applicazione delle ordinanze emesse dal Gip Giuliana Filippello su richiesta del sostituto procuratore Lorenzo Destro, sono stati quindi tratti in arresto: Patrick Varani, ascolano di 50 anni, Andrea Aruta, napoletano di 29 anni e Pasquale Scotto, napoletano di 50 anni.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Polizia sventa un colpo, scatta l'inseguimento per le vie di Cancelli ma i ladri si dileguano Successivo Fabriano - Consiglio Comunale, riunione tesa: in aula protesta dei disabili