Droga e coltelli: quattro denunce tra Matelica ed Esanatoglia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Matelica (Macerata), 21 novembre 2014 – Un servizio straordinario di controllo del territorio è stato attuato ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Camerino comandata dal Capitano Vincenzo Orlando.

I controlli hanno interessato Matelica ed Esanatoglia, in particolare per quanto riguarda il contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti e ai furti.

Sul campo una quindicina di uomini che hanno proceduto a 10 perquisizioni personali e veicolari in aree isolate e ritenute più a rischio per la possibilità di frequentazione da parte di tossicodipendenti e spacciatori. In particolare, sono stati battuti i giardini pubblici, la stazione ferroviaria ed alcuni locali ritenuti più a rischio con l’ausilio dell’unità cinofila dei carabinieri di Pesaro intervenuta con il cane “Blitz” .

A Matelica, infatti, sono state sorprese 4 persone, tre uomini ed una donna, trovate in possesso di 10 grammi di sostanze stupefacenti tra eroina e marijuana che avevano opportunamente occultato nelle scarpe e che ora dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio.

A Esanatoglia, invece, un 40enne di Mogliano è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico del genere proibito che teneva all’interno del proprio veicolo e pertanto denunciato alla Procura per porto ingiustificato di arma. Complessivamente sono stati fermati oltre 60 veicoli e identificate circa 100 persone, dei quali la metà stranieri.

Per tutto l’arco del servizio non sono mancate le segnalazioni alla centrale operativa dell’Arma da parte di cittadini che hanno comunicato all’operatore presenze “sospette” nei paraggi delle loro abitazioni; fortunatamente le successive verifiche da parte degli equipaggi intervenuti hanno escluso anomalie tuttavia i carabinieri di Camerino raccomandano di chiamare sempre il numero di emergenza 112 ogni qualvolta notino delle anormalità.



 

Precedente Sabato i funerali di Alessia Successivo Pesca, 700 kg di vongole sequestrate e sanzioni per 60mila euro