Droga per la festa: in viaggio con 103 grammi di ‘fumo’, 40enne arrestato e già rilasciato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fossombrone (Pesaro e Urbino), 11 maggio 2015 - Erano venuti a sapere di una festa con musica elettronica, di quella che trapana timpani e cervello nei rave party. Una festa autorizzata e pubblicizzata che avrebbe portato a Montalto centinaia di giovani da tutta Italia. Per questo i carabinieri di Fano hanno deciso di posizionare da quelle parti il normale servizio di controllo del territorio che svolgono nel week end. 

I militari la notte tra il sabato e la domenica hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio alle uscite della strada Statale 73 bis “Nuova Flaminia”.  Presenti i carabinieri delle Stazioni di Fossombrone, Saltara, Pergola, Mondavio, Cagli, personale in borghese del Nucleo Operativo di Fano e due unità cinofile antidroga di Pesaro. Il servizio si è concluso con l’arresto di A. M., 40enne viterbese sorpreso con 103 grami  di hashish e la denuncia di M. T., 31enne padovano sorpreso con  22 grammi di hashish e alcune dosi di cocaina

Segnalati altresì alle competenti Prefetture per possesso di sostanze stupefacenti destinate ad uso personale altre 10 persone di cui un minorenne, provenienti da diverse regioni dell’Italia centrale e settentrionale. 

L’arrestato è stato trattenuto nelle celle di sicurezza. Condotto davanti al Giudice del Tribunale di Urbino dai carabinieri di Pergola che avevano proceduto all’arresto, l’uomo ha confermato gli addebiti. Dopo la convalida dell’arresto l’avvocato ha chiesto i termini a difesa e l’uomo è stato rilasciato.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Aveva oltre 100 gr. hascisc, arrestato Successivo Castelfidardo, muore accanto alla moglie mentre prende un caffè al bar