È morta Cristina Valentini, è il giorno dei funerali

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio (Fermo), 21 marzo 2016 – Dopo una breve malattia si è spenta ieri all’età di 62 anni Cristina Valentini. Una protagonista della vita politica e sociale di Porto San Giorgio nonché apprezzata professionista come avvocato matrimonialista.

La notizia si è diffusa in breve in tutta la città suscitando unanime cordoglio. Era molto apprezzata per la sua brillante intelligenza. Aveva un senso realistico della vita, che la spingeva a esaminare ogni problema con onestà e chiarezza. Sincera in ogni sua espressione. Di carattere aperto, solare coinvolgeva con la sua affabilità e schiettezza lascia il marito Stefano Catà e i figli Diletta e Cesare, molto conosciuto quest’ultimo per il suo impegno culturale.

A cavallo degli anni ‘80 e ‘90, Valentini, impegnata con la Democrazia Cristiana, è stata assessore con varie amministrazioni e consigliere di opposizione.

Il sindaco Nicola Loira la ricorda così: «Ultimamente ci sentivamo spesso e ci scambiavamo opinioni sulla città. In queste occasioni ho avuto modo di conoscere un’altra Cristina. La conoscevo in politica e in tribunale: una donna sempre determinata, agguerrita, grintosa. Poi nei colloqui di questo ultimo anno ho scoperto la tenerezza della madre quando aveva piacere a comunicarmi i successi del figlio Cesare».

Lascia un grande vuoto perché è stata protagonista della vita democratica e sociale di Porto San Giorgio: non possiamo dimenticare l’ultimo impegno con l’associazione ‘Con noi per Porto San Giorgio’. I funerali stamattina nella chiesa di San Giorgio.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fuga di gas nella sede della Società Operaia Successivo Fabriano - ZTL? Ormai è troppo tardi!