E’ morto ‘Cenzino’ Morresi. Il suo “Disco Story” simbolo di un’epoca

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Civitanova, 9 ottobre 2014 – Nella casa di cura Villa dei Pini, è deceduto ieri sera Cenzino Morresi. Aveva 77 anni, ed era un personaggio notissimo e stimato in tutta la provincia. Era un compagnone di scherzi e di merende, Cenzino, e nella vita aveva fatto di tutto, da presidente della Confcommercio e della Coturfidi di cui era stato cofondatore, a consigliere comunale per la Dc. Aveva iniziato a lavorare come rappresentante di componenti per calzature girando in Vespa per visitare i clienti, ma soprattutto era identificato con… Disco Story, il «number one» delle Marche, diceva lui, forse senza sbagliare troppo.

Era fornita di tutto la sua «boutique» del disco, aveva un mercato regionale e in tanti venivano anche da Ancona e Ascoli per rifornirsi di rarità e ultime uscite. Era anche un personaggio dotato di spirito goliardico. Scout da sempre e cattolico convinto, si oppose con forza, da consigliere comunale, all’apertura domenicale degli esercizi commerciali, perchè la domenica, disse, «è fatta per riposare e andare a messa». Ma da buon goliarda, sapeva anche cedere a quel pizzico di «pruderie» che fa sorridere. Come quella domenica pomeriggio, quando offrì dalla vetrina di Disco Story uno gustoso fuori programma allo struscio di corso Umberto: lo spogliarello.. .abbondante di una stupenda biondina, che bloccò tutto il traffico, con intuibile frastuono di clacson degli ignari e la gioia del parterre di prima fila. Grande Cenzino! Da qualche tempo era malato. Lui ci aveva sperato fino in fondo, poi s’è chiuso nel silenzio. Da fissare l’ora dei funerali.



 

Precedente Per Michael Righini è "Tutto molto bello" Successivo Fermato in centro con 30 grammi di eroina