E’ ufficiale la Regione chiude i punti nascita di Fabriano, Osimo e San Severino

punto nascite

Il BORGHIGIANO- E’ ufficiale la chiusura dei punti nascita di Fabriano, Osimo e San Severino, come stabilisce la determina 913 firmata dal direttore generale dell’Asur Marche Alessandro Marini, dal direttore sanitario Nadia Storti e dal direttore amministrativo Pierluigi Gigliucci. Nello stesso giorno sono state firmate anche le determine che riorganizzano la sanità nelle Marche, al via reti cliniche, riorganizzazione dell’emergenza ed urgenza, ospedali di comunità. Rimaste inascoltate le proteste dei tre comitati per la difesa dei punti nascita, giunte anche in consiglio regionale. Quanto ai punti nascita chiusi potranno gestire i parti già programmati fino al 31 gennaio prossimo.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Cane cade in canale, un altro lo salva Successivo Lapedona, cane scivola in un tombino e viene salvato dall’amico meticcio