Effusioni bollenti sotto gli occhi dei bagnanti: denunciati due giovani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Recanati, 18 agosto 2015 – Effusioni bollenti sotto gli occhi di molti villeggianti, fino a rimanere completamente nudi. È accaduto domenica, attorno alle 18 nel tratto di spiaggia di un noto chalet del lungomare centrale di Porto Recanati. La coppia, due trentenni del Fermano, era in spiaggia con altri amici quando, evidentemente travolti dalla passione, non hanno saputo resistere alla tentazione e hanno iniziato a scambiarsi «carezze» piuttosto spinte direttamente sulla spiaggia. Sotto gli ombrelloni non mancavano le famigliole che trascorrevano un pomeriggio con il fresco al mare. Dopo pochi attimi i due giovani si sono tuffati in acqua, continuando ad amoreggiare in piena libertà, come se in spiaggia non ci fosse nessuno. Tra un’effusione e l’altra, si sono persino tolti i costumi rimanendo come «mamma li ha fatti». Lo scambio di «coccole» è durato per diverso tempo, richiamando l’attenzione dei tanti turisti che dopo il temporale pomeridiano erano tornati in spiaggia. Qualcuno ha anche protestato, ma i giovani focosi hanno voluto spingersi oltre uscendo dall’acqua completamente nudi e continuando ad amoreggiare come nulla fosse sulla riva del mare. È toccato a un operatore balneare chiedere l’intervento della polizia municipale. I due sono stati identificati dagli uomini del comandante Sirio Vignoni. Per loro è scattata la denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Emanuela Addario

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente "Do you psico?". A Fano la psicologia diventa un gioco Successivo Escursione a Sassotetto, frana la parete. Ragazzo ferito in elicottero a Torrette