Elettromeccanica Adriatica, protesta davanti al Tribunale. Rischiano il posto 360 lavoratori

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 9 ottobre 2014 – Una ventina di lavoratori della Elettromeccanica Adriatica di Ascoli Piceno ha improvvisato un sit in di protesta davanti al Tribunale di Ancona, tribunale speciale per le imprese, dove si sta discutendo lo scioglimento della società.

L’azienda, che produce e distribuisce energia elettrica in tutto il mondo, non sarebbe in crisi ma vittima di dissidi tra i due soci, che ne hanno chiesto la messa in liquidazione. A rischiare sono 180 lavoratori diretti (di cui 50 interinali) ed altrettanti indiretti. Importante infatti l’indotto, che coinvolge piccole aziende marchigiane e laziali.



 

Precedente Tir si ribalta e prende fuoco in A14, conducente muore carbonizzato Successivo Sorpresa a rubare ferisce e sputa sangue sui poliziotti