Entrano in casa e rubano il fucile del padrone. Scatta l’inseguimento

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 11 dicembre 2014 – Irrompono in una villetta, fanno razzia di gioielli e contanti, poi scappano con il fucile del padrone, che cerca anche di inseguirli. E’ successo l’altra notte in contrada Castelletta, nelle campagne del quartiere Fontespina. I malviventi sono entrati in casa mentre i proprietari, marito, moglie e figlio, dormivano. Hanno rotto il vetro di una finestra, e una volta all’interno sono andati in cerca di preziosi. Prima hanno preso i contanti che hanno trovato in giro, quindi hanno trovato alcuni oggetti in oro e si sono impossessati anche di quelli. Al momento di uscire, hanno visto l’armadietto in cui erano custoditi i fucili da caccia, e hanno cercato di forzarlo e ci sono riusciti. Il fracasso però ha svegliato il padrone di casa, che si è alzato e si è ritrovato faccia a faccia con i ladri. Ha provato a inseguirli, ma loro sono riusciti a scappare con l’arma, un semiautomatico Beretta da caccia, e far perdere le proprie tracce. Indaga la polizia.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Molestie in ateneo. Un ex studente: «Dovevo denunciare io tre anni fa» Successivo FABRIANO : L'epoca in cui operavano i grandi Maestri dell'Arte