Era caduto da un muretto, Enrico Domizi non ce l’ha fatta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino, 29 dicembre 2015 – Non ce l’ha fatta Enrico Domizi, il 68enne caduto lo scorso 29 maggio da un muretto di circa 4 metri nel giardino del figlio, mentre era impegnato in un lavoro domestico.

Si è spento ieri all’alba, dopo una lotta durata sette mesi tra la vita e la morte. Oggi, nella chiesa della Spirito Santo, in tantissimi gli hanno dato l’ultimo saluto, curato dalle onoranze funebri Rossetti.

Una folla commossa e silenziosa si è stretta intorno ai figli Giannicola e Roberta, alla nuora Patrizia, al genero Francesco, ai nipoti Mattia, Alessandro, Nicola e Leonardo e al fratello Sandro. Poi è stato portato nel piccolo cimitero di Valcimarra. Enrico, ex dipendente comunale e asfaltista, mancherà a tutta Tolentino per la sua bontà e semplicità. Quell’incidente a casa, in contrada Ancaiano, l’aveva costretto a letto per aver battuto con violenza a terra e, malgrado l’immediato trasporto a Torrette in eliambulanza, le sue condizioni erano rimaste gravi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ricciatti: "Ceriscioli vuole dare la sanità in mano ai privati" Successivo Ancona, terzo raid dei ladri in casa Rubano pure l'orologio del Centenario