Eroina in bocca, pusher nei guai: a casa aveva le manette della polizia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Falconara Marittima (Ancona), 26 aprile 2015 – Ieri i carabinieri di Falconara hanno denunciato un 38enne anconetano accusato di spaccio di eroina. I militari, transitando in zona stazione, hanno notato un’auto che procedeva ad andatura particolarmente lenta; a bordo sono stati individuati tre soggetti gravati da precedenti legati alle sostanze stupefacenti.

Gli investigatori, hanno ipotizzato quindi che i tre fossero in giro per questioni legate alla droga e hanno cominciato a pedinarli. La vettura ha percorso più volte le vie del centro, sempre a bassa andatura, lasciando intuire che i suoi occupanti fossero alla ricerca di qualche cliente. Dopo qualche minuto i militari hanno bloccato il veicolo in zona via Marconi.

La perquisizione si è conclusa col recupero di diverse bustine di eroina, pronte alla vendita, che uno dei passeggeri conservava in bocca, nella speranza di passare indenne al controllo. Il controllo del suo cellulare ha permesso di verificare la presenza di numerosi messaggi con cui l’uomo comunicava coi sui clienti: orari degli appuntamenti, prezzi, commenti sulla qualità e quantità dello stupefacente a disposizione, richieste di saldo dei debiti contratti dai clienti.

La perquisizione dell’abitazione del soggetto ha permesso il ritrovamento di materiale per il confezionamento delle dosi (bilancini di precisione, ritagli plastici, sostanza da taglio ecc.); l’uomo è stato intotre trovato in possesso di un paio di manette matricolate della polizia di Stato provento di furto. E’ stato dunque accompagnato al Comando per gli accertamenti del caso e denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e ricettazione.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano