Eroina killer, preso il pusher del Green Leaves

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Recanati (Macerata), 18 gennaio 20145 – Eroina killer, in manette il pusher dal nome in codice «Omar». Nasser Kamele, tunisino di 33 anni, è stato arrestato sabato notte a Recanati. Gli vengono contestati circa 250 episodi di spaccio di eroina nell’arco dell’anno appenna trascorso. Su di lui pendenva un’ ordinanza di misura cautale del tribunale di Macerata. L’operazione porta la firma del Reparto Operativo del capoluogo, che ha agito in collaborazione con i colleghi della stazione di Recanati. Il 33enne è stato trovato nel Gran Bar di piazzale Europa. I militari sono entrati nel locale intorno alle 2 di notte, e lo hanno ammanettato senza che lui opponesse resistenza. Secondo i militari del Reparto Operativo Kamele si sarebbe reso responsabile di 250 episodi di spaccio a Porto Recanti, nei pressi del Green Leaves. Per questo già nel giugno scorso venne arrestato dopo una vasta operazione antidroga, e in attesa del processo era stato confinato all’Hotel House. Ma nell’ultimo periodo il tunisino aveva fatto perdere le proprie tracce. Per questo era ricercato. E l’altra sera la sua corsa è finita. Ora si trova nel carcere di Camerino, in attesa dell’udienza di convalida.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Calcio, la Vis sorride con Dominici Successivo Donna va incontro al ladro ​con un coltello in mano