Escono dal camerino con i capi nuovi e vanno via senza pagare: due minorenni nei guai

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 7 marzo 2015 – La polizia ha denunciato in stato di libertà un moldavo di 17 anni e un 15enne marocchino, entrambi residenti nell’entroterra urbinate, per furto aggravato in concorso fra loro.

Il 21 febbraio scorso i due giovani, dopo essere entrati nel negozio di abbigliamento di un centro commerciale di Urbino e aver prelevato alcune maglie da un espositore, si sono appartati dentro un camerino di prova. Quindi hanno strappato le placche antitaccheggio dagli indumenti e li hanno indossati sotto i propri vestiti, uscendo tranquillamente dall’esercizio. Solo più tardi il furto è stato scoperto dal gestore, che ha segnalato l’accaduto alla polizia.

Le successiva indagini condotte dagli Agenti del Commissariato di Urbino, che si sono avvalsi anche delle immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza del negozio, hanno permesso di risalire all’identità dei due ragazzi.

Questi ultimi di conseguenza, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Ancona. La refurtiva è stata recuperata.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Jesi, Oasi di Ripa Bianca travolta dalla piena dell'Esino Successivo Ancona, vanno in gita a Recanati a fuoco scuolabus con 45 studenti: choc e paura