Esplode bombola di gpl in un residence a Marotta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Marotta (Fano), 21 agosto 2015 – Prima le fiamme e poi l’esplosione della bombola di gpl. Tanta paura stamattina, intorno alle 11, in un residence di Marotta sud, al civico 271 di via Litoranea, lungo la strada Nazionale Adriatica.

Interessato dall’esplosione, un appartamento al quarto ed ultimo piano dello stabile, che ospita soprattutto turisti ed affittuari per la stagione estiva. Dagli accertamenti effettuati dai vigili del fuoco di Fano accorsi sul posto per domare il rogo, sembra che la causa sia da ricondurre ad un errore del padrone di casa nel sostituire la bombola di gas che alimentava la cucina.

Quando l’uomo ha acceso il fornello per verificare se tutto funzionava a dovere, infatti, all’altezza del raccordo fra la bombola e la cucina si sono sprigionate delle fiamme a cui è seguita, dopo alcuni minuti, l’esplosione della bombola che ha causato danni al soffitto, alle pareti e agli infissi dell’appartamento, dichiarato inagibile. Nessun danno di rilievo, invece, per gli altri appartamenti dello stabile e, soprattutto per l’uomo, la moglie e i loro due figlioli di circa 4 e 6 anni, fuggiti dall’appartamento subito dopo aver visto le prime fiamme. Sul posto anche i carabinieri di Marotta.

s.fr.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Baby vandali per noia scuole ed edifici sorvegliati speciali Successivo Miss Italia, la bella Elvira vola alle pre-finali nazionali