Espugnata la ‘cittadella’ dello spaccio, un arresto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 19 marzo 2015 – Nel tardo pomeriggio di ieri gli uomini della sezione antidroga della polizia hanno arrestato un tunisino – M.M.O. classe ’86 – dopo un lungo appostamento in via Podesti dove, grazie ai numerosi servizi di osservazione svolti, avevano accertato che l’extracomunitario era solito spacciare. Era convinto che per le auto della polizia sarebbe stato difficile muoversi in quelle strade sarebbe e quindi, sarebbero state minori le possibilità di avere visite non gradite. Inoltre lo spacciatore sapeva bene che in caso di fuga sarebbe stato impossibile prenderlo visto che in quei vicoli era di casa.

Alle 16 circa di ieri, un’auto condotta da un eroinomane già noto ai poliziotti si è avvicinata all’uomo. In pochi secondi gli uomini della narcotici hanno visto M.M.Q. salire a bordo della vettura e consegnare la droga all’acquirente. Grazie all’intervento fulmineo, gli investigatori sono riusciti a bloccare nella flagranza di reato il tunisino dopo che aveva ceduto un involucro di eroina del peso di 2,5 grammi al giovane acquirente.

Vistosi raggiungere dalla polizia, lo spacciatore ha cercato di liberarsi di altri 6 involucri di eroina nascondendoli sotto il tappetino dell’autovettura del suo cliente. Nonostante la mancanza di collaborazione del tunisino, i poliziotti, che da giorni lo tenevano d’occhio e avevano capito bene dove abitasse, sono andati a casa sua, dove, nascosti nella terra di una pianta ornamentale, hanno trovato altri tre involucri dello stesso tipo, contenenti di eroina.

Oltre allo stupefacente il personale della Squadra Mobile ha trovato e sequestrava anche tutto il materiale per il confezionamento della droga (bilancino, ritagli ecc.). M.M.Q., su disposizione del sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Ancona, è stato sottoposto al regime di arresti domiciliari, dove si trova ancora, anche dopo il giudizio direttissimo di stamattina.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano «Niente fondi per il parcheggio dell'Antistadio» Successivo Razzie nelle auto in sosta Arrestati due ladri seriali