Estorsione a Falconara, condannato a 5 anni e 6 mesi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Bologna, 20 novembre 2014 – Aveva estorto 1.400 euro a un 29enne falconarese dopo avergli fatto un prestito di 300 euro. Per questo è stato condannato a 5 anni e 6 mesi di reclusione Gaetano Gargiulo, 31enne residente a Chiaravalle.

La sentenza è stata emessa oggi dal collegio del Tribunale di Ancona presieduto dal giudice Francesca Grassi. Gli episodi si riferiscono al 2011, quando la vittima, che aveva acquistato a credito numerose forniture di cocaina da due albanesi, si è trovato alle strette ed è stato costretto a chiedere il denaro in prestito a Gargiulo per poter onorare il debito.

Quando però è arrivato il momento di riscuotere l’imputato, difeso dall’avvocato Alessio Giovannelli, è ricorso a minacce e percosse. Oggi in aula la vittima ha ricordato in particolare un episodio del 22 agosto 2011, quando Gargiulo lo raggiunse al Circolo Quercetti di Castelferretti, lo minacciò di morte e lo picchiò, procurandogli lesioni al naso giudicate guaribili in 7 giorni.

Il Tribunale ha invece assolto una 51enne di Montemarciano, difesa dagli avvocati Elena Martini e Cristina Bolognini, che era finita a processo per estorsione sempre ai danni del 29enne: ieri la vittima ha ritirato la querela.



 

Precedente L'addio al maresciallo suicida Si è svolta l'ispezione cadaverica Successivo FABRIANO - AVVISO D’ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DI IMMOBILI COMUNALI ANNO 2014