Estorsioni e stalking a un ragazzino, due minori nei guai

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 30 ottobre 2015 – Scatta una misura cautelare, nei confronti di due ragazzini di Tolentino. Il provvedimento è partito dalla procura per i minori, dopo la denuncia su quanto sarebbe accaduto a un altro adolescente della zona. Le accuse di cui sono chiamati a rispondere i due sono stalking, per entrambi, ed estorsione, nei confronti di uno solo.

Dato però che la situazione continuava a essere troppo pesante per quella che sarebbe la loro vittima, la magistratura ha deciso di intervenire con le misure cautelari: adesso i ragazzini non potranno uscire di sera, e saranno sottoposti a tutta una serie di limitazioni della libertà. In questo modo, si spera di arginare i comportamenti vessatori che avrebbero messo in atto nelle scorse settimane. Ancora si conoscono poco i dettagli della vicenda, sulla quale per altro c’è molto riserbo anche per via della giovane età dei soggetti coinvolti. Maggiori elementi potrebbero emergere nei prossimi giorni quando, sempre ad Ancona, i due ragazzini saranno sottoposti all’interrogatorio di garanzia.

In quella occasione gli indagati potranno dare una loro versione in merito ai fatti che vengono loro contestati, e tentare di respingere le accuse. Gli accertamenti sono ancora in corso da parte delle forze dell’ordine, chiamate a far luce su una storia di persecuzioni tra studenti che sarebbe avvenuta a Tolentino.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Paura all'asilo, bimbi minacciati col coltello Successivo Bimba sviene dopo il vaccino, l’Asur: "Stress da paura"