È evasa la banda degli “abbracci”, avvistata anche a Genga

 

tmp_27109-1715294_combo641284412

Il Borghigiano il Blog di Fabriano e delle Marche –

Ecco il loro volti clicca qui

Potrebbero essere ancora in circolazione nelle Marche i tre rom, due donne di 22 anni e un uomo di 24, arrestati nei giorni scorsi a Mondolfo dopo aver rubato un collier d’oro strappato ad una signora anziana con la tecnica “dell’abbraccio”, un saluto affettuoso ad un perfetto sconosciuto, inscenato a scopo di rapina. Dopo la convalida degli arresti, i tre avrebbero dovuto trascorrere un periodo di detenzione domiciliare a casa di un parente a San Casciano Val di Pesa (Firenze), ma non sono mai arrivati a destinazione. Le loro foto in compenso sono state riconosciute da varie persone a Chiaravalle, Genga, Saltara, Marotta, Montecchio. Secondo i carabinieri,è verosimile che la banda sia ancora in zona, ed il pericolo che ci possano essere ulteriori “abbracci” è concreto..

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

LEGGI Anche http://m.corriereadriatico.it/pesaro/banda_abbraccio_marche_pericolo-1715294.htmlanche

Precedente Presentata la 35esima edizione della Corsa alla Spada Successivo Fano, pignorata l'ex sede dei Ds: «Mai pagate spese condominio»