FABRIANO – Accordo: 10 telecamere per controllare la città in cambio del wifi

telecamere sicurezza

Il Consiglio Comunale pronto a dare il via libera al “Grande fratello” con l’ìnstallazione di una decina di telecamere a costo zero.

Nella seduta di domani come argomento urgente figura proprio l’istituzione del regolamento per consentire al Comune di accordarsi con imprese private di wi-fi. Secondo il documento già stilato dalla giunta, l’ente municipale è deciso a concedere a queste società i permessi di installare i propri congegni tecnologici in diversi punti della città a patto che in quelli stessi spazi vengano anche piazzate le webcam in grado di monitorare alcuni punti nevralgici. In pratica il servizio di videosorveglianza – che attualmente conta tredici telecamere sparse nell’area urbana – in questo modo è in grado di potenziarsi in maniera piuttosto consistente. Secondo gli intenti della Giunta, le nuove spycam andranno a servire zone al momento non raggiunte come via Cialdini, alcune aree limitrofe del centro storico, i giardini pubblici Regina Margherita e gli impianti sportivi nei pressi della multisala-centro commerciale.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Frontale tra due auto Un uomo è gravissimo Successivo Appignano, addio a Tina Medei mamma e grande imprenditrice