Fabriano – Al cimitero di Serradica e Cacciano infiltrazioni, crepe, fori, gradini rotti e pericolanti

DSCN0165 DSCN0166 DSCN0167 DSCN0168 DSCN0169 serradica Serradica1L’ennesima segnalazione viene dagli abitanti delle frazioni di Serradica e di Cacciano. Stiamo parlando del degrado in qui vive il cimitero dove riposano i nostri cari in una struttura dove il pericolo è considerato incombente sia per i morti sia per i vivi che quotidianamante si recano nella struttura per pregare e portare fiori. La parte del cimitero più pericolosa è la parte che dà sulla sommità montuosa, dove una parete in più punti presenta squarci cosi profondi che da dentro si riesce a vedere il bosco che è situato all’esterno. Sempre nel lato a monte, il tetto presenta delle crepe e infiltrazioni che da troppo tempo bagnano e inumidiscono completamente il muro dei vari fornetti che sono nelle zona. Infine oltre ad esserci dei gradini non in perfette condizioni, il pavimento sempre sul lato monte ha delle evidenti e profonde spaccature che di certo non lasciano presagire nulla di buono. Speriamo che questa segnalazione possa sollecitare chi di dovere. Gli abitanti di Serradica e Cacciano si augurano che un intervento di sistemazione venga effettuato urgentemente in quanto la situazione è davvero al limite viste le continue intemperie specialmente ora, che volgiamo verso una stagione più fredda, dove pioggia e neve sicuramente lasceranno il segno.

(SEGNALAZIONE)

IL BORGHIGIANO

Precedente Jesi, schianto fra furgoni sulla superstrada: due feriti Successivo Stop ai furbetti delle strade: telecamere per identificare i veicoli non a norma