Fabriano – Alla Caritas ora bussano anche famiglie fabrianesi

povertà

FABRIANO A rischio povertà ora pure le famiglie italiane, molte delle quali fabrianesi, mentre si assiste a un calo di quelle extracomunitarie. A lanciare l’allarme è la Caritas diocesana: «Da diversi anni qui si rivolgono circa 1.200 famiglie per un totale di oltre 4.000 persone – afferma il direttore della Caritas, Edmondo Ercolani – Ma è importante sottolineare che a una diminuzione delle famiglie extracomunitarie, molte delle quali hanno lasciato la città, fa da contraltare un aumento dei nuclei familiari italiani che hanno raggiunto il 35%. Inoltre, fra questi ultimi, una fetta non trascurabile è rappresentata da fabrianesi. In troppe circostanze ci si avvicina seriamente alla povertà assoluta, nel senso che a queste famiglie manca tutto ciò che serve per sopravvivere. Oltre a non essere in grado di far fronte ad affitti e bollette, necessitano di vestiti, alimenti, medicinali». Notizia riferita dal Messaggero di Fabriano

credit foto http://www.improntalaquila.org/

Precedente Gradara, sfida tra i quartieri per l'albero più bello Successivo Banca Marche: Francesco Merloni, situazione era nota e grave