FABRIANO: ARTIGIANI E COMMERCIANTI A SCUOLA DI INGLESE

14632894_987514414711404_3777455436175353278_n (1)

FABRIANO: ARTIGIANI E COMMERCIANTI A SCUOLA DI INGLESE
Conto alla rovescia per la partenze del corso di lingua inglese destinato agli artigiani, commercianti e titolari di pubblici esercizi di Fabriano ed entroterra, organizzato presso la sede della Cna in via Martiri della Libertà. C’e ne da conto Andrea Riccardi Segretario della Cna di Fabriano area vasta. “La vocazione turistica del territorio – ci spiega – porta ogni anno tanti visitatori e turisti stranieri e, per questo, abbiamo organizzato, assieme alla direttrice di in lingua, un corso che aiuterà gli imprenditori e i loro dipendenti ad acquisire le conoscenze base di inglese”. Il corso, organizzato dalla Cna locale, partirà a novembre e durerà 30 ore, al termine delle quali il corsista potrà scegliere di proseguire con il secondo modulo, della durata di altre 30 ore e raggiungere il livello A1. “Per evitare di appesantire la settimana lavorativa – prosegue Riccardi – i 15 incontri di due ore ciascuno avranno cadenza settimanale, dalle 18.30 alle 20.30. Infine, se un artigiano o commerciante frequenta entrambi i moduli riceverà l’attestato di frequenza che potrà appendere in negozio o nella propria attività”. “Oggi il turismo è cambiato c’è bisogno per gli operatori di avere nuove competenze, come quella della lingua inglese, che sicuramente permetterà di dare ai turisti, anche stranieri una migliore accoglienza nella nostra città. Oggi si parla di turismo esperienziale dove l’accoglienza deve essere sempre più qualificata e capace di far conoscere il territorio nella sua interezza. La conoscenza delle lingue straniere, l’inglese prima di tutto, diviene lo strumento per comunicare e far conoscere meglio il nostro ambito territoriale.”

G.D.

Precedente L'ultima truffa: un foglietto nei tergicristalli, leggete e state attenti Successivo Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?.....