FABRIANO – Bambino fugge di casa dopo una lite con i genitori: ritrovato nella notte

Carabiniei e vigili del fuoco

FABRIANO – Bambino litiga con i genitori e fugge di casa a Fabriano. Un’ora di paura da poco prima delle 21,30 di ieri sera, quando è scattato l’allarme. I genitori hanno denunciato la scomparsa del loro figlio, al termine di un litigio per banali motivi. Una marachella ma, vista l’ora, il bambino poteva essere esposto a pericoli di ogni tipo. Così si è messa in moto la macchina delle ricerche. Vigili del fuoco, carabinieri e poliziotti hanno setacciato la zona illuminando il buio con le fotocellule. Il bambino è stato ritrovato incolume verso le 22,30 un un casolare poco distante da casa.

FONTE IL MESSAGGERO

Precedente Tonfo della Civitanovese, la Jesina ne fa cinque Successivo Raffica di colpi in casa ​La polizia locale si rafforza