Fabriano – Blitz della Polizia al seggio, fotografa la scheda, denunciata

foto scheda elettorale

– FABRIANO – BLITZ della polizia al seggio per denunciare una donna di origine maghrebina da anni residente a Fabriano sorpresa ieri pomeriggio mentre fotografava con il suo cellulare la scheda elettorale all’interno della cabina. E’ avvenuto intorno alle ore 16 al seggio 17 nella scuola media Gentile-Fermi di Fabriano. Ad accorgersi di quanto stava accedendo il presidente di seggio che ha allertato immediatamente gli agenti del Commissariato in servizio in quel plesso scolastico. La trentacinquenne, dopo aver votato, ha fotografato il suo voto ma si è resa conto che i componenti del seggio avevano sospettato qualcosa a causa del protrarsi dell’operazione di voto e dal rumore del cellulare al momento dello scatto. All’arrivo della pattuglia la foto era già stata cancellata. La donna ha ammesso il fatto ma non ha fornito ancora nessuna motivazione. E’ stata identificata e denunciata: dovrà rispondere del divieto di introdurre apparecchiature nei seggi in grado di fotografare o registrare immagini. Rischia l’arresto da tre a sei mesi con l’ammenda da 300 a 1.000 euro.
Controlli puntuali in tutti i seggi della provincia con massiccia presenza di forze dell’ordine a vigilare sulla regolarità del voto. Non si sono registrate particolari situazioni di difficoltà dai seggi. Particolare attenzione da parte degli organi investigativi anche ai post sui social network ad urne ancora aperte.

Precedente Marche, ecco gli eletti nel nuovo Consiglio regionale Successivo Il rione Aquila ​conquista il drappo del Palio dei Bambini di Acquaviva