Fabriano – Borgo, raid dei vandali macchine danneggiate

specchietto rotto

FABRIANO Ancora un episodio di vandalismo a Fabriano. Ad essere prese di mira, questa volta, alcune auto parcheggiate nello spiazzo di via Martiri della Libertà, zona Borgo. Almeno quattro le autovetture che hanno subito danni. A darne notizia, tramite i social network, il sito de Il Borghigiano sulla propria pagina Facebook. «Il raid dell’altro giorno nel parcheggio vicino via Martiri della Libertà, sembra essere dovuto unicamente a vandalismo gratuito, che ha preso di mira le poche vetture parcheggiate. Forse furti su commissione non andati a buon fine. I vandali, hanno provato a forzare gli specchietti lato destro delle autovetture, ma evidentemente disturbati da qualcuno hanno desistito nel provocare danni più ingenti». La mattina successiva il raid, i proprietari delle automobili si sono recati dalle Forze dell’Ordine per sporgere denuncia. Oltre al vandalismo,magari di ragazzi annoiati e/o ubriachi, non si esclude il tentativo di furto. Ma, al momento, non sembrano esserci elementi che confermino questa ultima tesi. Più probabile, invece, l’ennesimo episodio di vandalismo, aiutato anche dal fatto che non vi sono telecamere nella zona. Ad eccezione di quelle di sicurezza dell’istituto di credito presente nello spiazzo. Anche se, non vi erano automobili in sosta nelle immediate vicinanza. «Ormai questo fenomeno sembra inarrestabile. Cittadini costretti a vivere con questa orda di imbecilli che si sentono in diritto di violare qualsiasi cosa, portoni, muri, autovetture, vetrine dei negozi. Gesti che purtroppo si ripetono troppo frequentemente soprattutto nei fine settimana e non solo di notte ma anche di giorno», la denuncia di alcuni residenti.

FONTE IL MESSAGGERO Claudio Curti

Precedente Jesi, furti nel cuore della movida: denunciato uno dei ladri Successivo «Le mani della ’Ndrangheta sulle scommesse on line». Sequestri anche in città