Fabriano candidata all’undicesima edizione del forum Unesco

piazza comune fabriano

– FABRIANO – VIA LIBERA del Comune per candidare Fabriano come sede dell’undicesima edizione del forum internazionale delle città creative riconosciute dall’ente umanitario. L’evento, già attesissimo, si terrà nella primavera 2017 orientativamente tra marzo e giugno e vedrà partecipare le delegazioni di 69 località di tutto il mondo (tre sole italiane: Fabriano, Bologna e Torino) che vantano il titolo Unesco. Qualora fosse scelta la città della carta, arriverebbero così nell’entroterra marchigiano migliaia di persone per partecipare a convegni ed eventi di vario genere tra arte, spettacolo e cultura creando così un ulteriore polo d’attrazione. Con una delibera della Giunta, quindi, il Comune ha detto sì a presentare la propria candidatura che al momento non comporta alcun tipo di spesa, ma se l’Unesco accetterà la proposta fabrianese ovviamente ci sarà da individuare un budget abbastanza consistente per mettere a punto un cartellone all’altezza dell’importanza dell’evento. Forse già ad inizio del 2016 l’Unesco dovrebbe pronunciarsi in maniera definitiva e scegliere la città che ospiterà l’appuntamento dell’anno successivo. Certamente sarebbe un’ottima occasione per la città che saprà farsi conoscere ancor più di quanto non lo sia già. L’arrivo di migliaia di persone porterebbe poi anche un giro maggiore di turismo. Notizia riferita dal Resto del Carlino di Fabriano

Foto effect by IL BORGHIGIANO

Precedente Sant'Elpidio a Mare, videosorveglianza 40 mila euro per monitorare le strade Successivo Montegiorgio, Palio dei Comuni Sale la febbre da cavallo