Fabriano – Continuano i disagi per novemila fabrianesi rimasti senza acqua potabile

Screenshots_2015-06-27-16-13-34

Il Borghigiano-  Fabriano, tracce di batteri nell’acquedotto Novemila persone in fila alle autobotti. Continuano i disagi per novemila fabrianesi rimasti senza acqua potabile a seguito dei campionamenti dell’Asur.

I controlli hanno evidenziato la presenza di batteri di Escherichia Coli in due punti dell’acquedotto cittadino, il Fab 26 (nei pressi di via Bovio) e il Fab 32 (nella zona di via Dante). L’acqua, a causa della presenza del batterio, è stata giudicata non potabile, ma utilizzabile per lavarsi e per cucinare. Il divieto è stato comunicato ieri dal sindaco Sagramola che ha invitato i cittadini a non allarmarsi perché non ci sono rischi gravi per la salute e facendo bollire l’acqua, è possibile utilizzarla. La sospensione del servizio durerà fino a quando i valori rilevati dall’Asur non torneranno ai livelli stabiliti dalla legge.

Fonte Il Corriere Adriatico 

Precedente Mamma di tre figli nuda al volante, provoca un incidente e sviene Successivo Fabriano - Collepaganello 2015 - torneo playground 3vs3 PANORAMICO