Fabriano – 40enne denunciata per guida in stato di ebbrezza

Provvidenziale l’intervento della Squadra Volante del Commissariato di P. S. di Fabriano che intercettava ieri, poco prima della mezzanotte, un’utilitaria che zigzagava in mezzo alla carreggiata.

Ricevute delle segnalazioni al 113 di alcuni utenti della strada che allarmati raccontavano ai poliziotti di un’autovettura che sfrecciava sull’asfalto sbandando e oltrepassando la linea continua, le “Pantere” delle Volanti si mettevano immediatamente sulle tracce dell’impavido autista.

In un men che si dica, gli agenti intercettavano l’auto in prossimità di via Dante e constatavano che effettivamente la persona al volante aveva un comportamento non solo scorretto ma pericoloso in quanto viaggiava a forte velocità a cavallo della linea continua della carreggiata serpeggiando tra una corsia e l’altra.

Al fine di salvaguardare la sicurezza degli altri automobilisti nonché quella dello stesso spericolato “pilota”, i poliziotti si posizionavano dietro il veicolo e lo invitavano ad accostare in sicurezza in un’area di sosta.

Invitato ad abbassare il finestrino, la sorpresa: al volante vi era una donna di 40 anni, residente in Emilia Romagna, incensurata, in un evidente stato di ebbrezza che a mala pena riusciva a pronunciare il proprio nome e cognome, biascicando di essersi messa in viaggio dopo una serata trascorsa a casa di amici.

Sottoposta al test alcolemico, risultava positiva, con un esito di 2,59 gr./l.

Dopo le formalità di rito veniva denunciata per guida in stato di ebbrezza, le veniva ritirata la patente di guida e il veicolo veniva sottoposto a sequestro amministrativo.

COMUNICATO STAMPA

Precedente Fabriano - Calano ancora i residenti: quasi cento in meno in sei mesi Successivo Civitanova, due giovani si schiantano con la moto: grave un 23enne