Fabriano – Denunciata 42enne per interruzione di pubblico servizio e oltraggio

polizia

Una donna di 42 anni è stata denunciata dal Commissariato di Fabriano per interruzione pubblico servizio e oltraggio. Per 36 ore ha telefonato in continuazione al numero di emergenza 113 occupando la linea. Quando l’agente rispondeva partivano insulti e giochi. La centrale operativa ha provveduto ad individuare l’utenza telefonica dal quale la donna chiamava. E’ così scattata la perquisizione nell’abitazione in un centro a pochi chilometri da Fabriano. Sequestrati diversi telefoni cellulari. Meravigliata dell’intervento della Polizia, la donna ha riferito di stare giocando. Denunciata per interruzione di pubblico servizio e oltraggio, è stata segnalata alle autorità sanitarie.

Intensificati i controlli da parte del Commissariato sia in città che nelle frazioni. Più pattuglie in circolazione e più agenti anche in borghese per prevenire i reati.

Comunicato stampa del Commissariato di Fabriano

Precedente «Dobbiamo reagire e non avere paura: se no hanno vinto» Successivo Porto Sant'Elpidio, pista di ghiaccio L'assessore Sebastiani non demorde