Fabriano – Differenziata da record

Raccolta-differenziata

FABRIANO – LA RACCOLTA differenziata continua a sfornare numeri positivi in città con una cifra ormai vicina al 74% nell’area urbana. Dati ancora ufficiosi relativi al 2015 in attesa di ricevere il timbro degli enti competenti, ma di fatto il tetto minimo del 65% è ampiamente superato e dunque non ci saranno problemi legati al pagamento dell’ecotassa. Ma in Comune guardano anche oltre e si focalizzano soprattutto sui riscontri assai significativi ricevuti dagli utenti per la fase sperimentale del nuovo metodo delle cosiddetta raccolta ‘schedata’. In estate si è cominciato con le 151 famiglie di via delle Foibe Istriane, poi nelle scorse settimane il progetto è stato ampliato e ha coinvolto circa 200 nuclei familiari residenti nel quartiere Piano. «Fin qui – afferma l’assessore all’ambiente Claudio Alianello – il nuovo sistema sta raggiungendo cifre davvero impressionanti. Parliamo di qualcosa come l’86% ed è per questo motivo che ci stiamo attivando per trovare il modo di estendere sempre più questa soluzione». In pratica tutto ruota attorno all’utilizzo di una tessera per ‘schedare’ i fabrianesi che effettuano la raccolta differenziata e pesare i rifiuti di ogni genere consegnati da ciascun residente. Chi porta i sacchi all’interno dei vari contenitori prima deve inserire la tessera nominale, poi – un po’ come al supermercato – pesare il pacchetto indicando di quale categoria si tratta (carta, vetro, plastica, organico o indifferenziata) e infine automaticamente si apre soltanto il contenitore del settore indicato. Molto apprezzata la possibilità di avere un servizio operativo 24 su 24 per ore per tutte le categorie di rifiuti senza alcun tipo di scadenza o vincolo orario prestabilito. «L’idea – aggiunge Alianello – è di intercettare fondi europei per estendere il servizio a tutta la città, ma non è escluso che con i risparmi sui rifiuti da portare in discarica potremo farcela anche con solo fondi comunali». Notizia riferita dal Resto del Carlino di Fabriano

credit foto by http://www.iltamtam.it/

Precedente Banda di ladri rovina il ristorante per arrivare nella tabaccheria Successivo Fuggono saltando muro di 6 metri, ladri presi al casello