Fabriano – Disoccupati ex Ardo, verso lo sblocco dei 35 milioni per chi li assume

ardo

FABRIANO SI ACCELERANO i tempi per la rimodulazione con facilitazione dei criteri di accesso ai 35 milioni di euro di benefit dell’accordo di programma destinati a chi assume i disoccupati dell’ex Ardo, attualmente ben 1.400, di cui la metà residenti a Fabriano. Già a metà febbraio i vertici di Ministero e Regioni Marche e Umbria si riuniranno per stilare il decreto che possa rendere operative entro poche settimane le sostanziali modifiche al provvedimento, la cui validità peraltro verrà prorogata di due anni, ovvero fino a marzo 2017. «Ho avuto modo afferma il sindaco Giancarlo Sagramola di leggere la bozza delle modifiche e senza dubbio ci sono aspetti interessanti. Del resto se finora l’accordo ha fallito è perché sono stati inseriti parametri troppo stringenti ed in questo modo gli imprenditori non sono stati incentivati ad investire su questo territorio. Ecco perché è fondamentale sburocratizzare’ il documento per attirare gli investitori ed in questo senso va apprezzata la proposta di abbassare sensibilmente il tetto minimo di investimento per accedere ai benefit e sgravi fiscali».

FONTE IL RESTO DEL CARLINO – ALESSANDRO DI MARCO-

Precedente Ripatransone, malore al volante: muore a pochi metri da casa Successivo Operazione antiracket, dieci nel mirino Retata all'alba, un arresto a Jesi