Fabriano – Doppio lutto in città. Lenci e Alianello, addio a due figure stimate da tutti

cordoglio

– FABRIANO – DOPPIO LUTTO in città per la perdita di figure conosciute e apprezzate. Domenica sera all’ospedale di Torrette è spirato il 77enne Piergiorgio Alianello, noto per essere stato pretore a Sassoferrato e Fabriano. Affetto da problemi respiratori, l’uomo ha visto aggravarsi di colpo le sue condizioni a causa del grande caldo e non c’è stato nulla da fare. In tanti si stringono attorno alla moglie e ai due figli, uno dei quali, Claudio, è assessore. Tra le ultime uscite pubbliche dell’ex pretore quella a sostegno della nascita della Bcc fabrianese che poi, però, non è riuscita a vedere la luce. Domani pomeriggio la salma verrà portata alla chiesa del Sacro Cuore per l’allestimento della camera ardente, mentre giovedì alle 15 in Cattedrale sarà la volta dell’omelia funebre a cui seguirà la tumulazione al cimitero della Cortine. Ieri mattina, invece, nella chiesa della Misericordia una folla commossa ha portato l’ultimo saluto all’89enne Mario Lenci. Grazie ai suoi insegnamenti migliaia di fabrianesi hanno potuto ottenere la patente, in quanto sin dagli anni Settanta la scuola guida fondata proprio da Lenci e da sempre posizionata in via Veneto è stata molto frequentata. «Fino a quattro anni fa è sempre rimasto all’opera in ufficio», raccontano i colleghi dell’attività ora portata avanti dai familiari.

Fonte IL RESTO DEL CARLINO – Alessandro Di Marco –

Precedente "Valentino Rossi l’invincibile, ecco il segreto". Il padre: palestra, fidanzata e amici Successivo Camperista abusivo ci riprova, arrestato