Fabriano – Doppio summit in Regione per i casi Jp e Best

best operai regione

Doppio appuntamento in Regione, stamani, per i sindacati dei metalmeccanici su due problematiche economico-industriali piuttosto scottanti per il distretto fabrianese. Alle 9, Fim, Fiom e Uilm incontreranno il governatore Luca Ceriscioli per fare il punto della situazione riguardo ad alcuni aspetti relativi alla questione Jp, in particolare in merito ai rapporti avviati con le banche per dare una svolta alla concessione dei finanziamenti all’azienda di Giovanni Porcarelli. Ma le organizzazioni sindacali pretenderanno lumi anche sui tavoli che vedranno protagonisti i tecnici del ministero delle Sviluppo economico e delle Regioni Marche e Umbria, gli istituti bancari creditori della ex Antonio Merloni e Porcarelli. Uno degli scopi è giungere a un accordo con gli istituti di credito prima che la controversia legale tra gli istituti stessi e i commissari ministeriali che gestirono la vicenda Antonio Merloni arrivi in Corte di Cassazione. Dopo la riunione con Ceriscioli, i sindacati saranno impegnati in un vertice con il management della Best per proseguire il dialogo con l’obiettivo di trovare un’intesa sul piano industriale, evitando che quest’ultimo preveda licenziamenti. All’incontro, fissato alle 11, parteciperà pure l’assessore regionale al Lavoro, Loretta Bravi. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

credit foto ETV Marche

Precedente San Benedetto, Emidio Del Zompo eletto presidente di Asimprese Successivo Balletto a tre sulla sanità