Fabriano – Duecento ragazzi delle società sportive ricevuti dal vescovo Vecerrica

foto vescovo 200

DUECENTO ragazzi delle società sportive della Diocesi di Fabriano sono stati ricevuti in Cattedrale dal vescovo Giancarlo Vecerrica. «La Porta Santa ci apre alla gioia dell’essere con Gesù e in Gesù»: con queste parole il presule ha invitato i giovani ad oltrepassare la soglia della Porta Santa della Cattedrale celebrando la giornata del Giubileo degli sportivi organizzata dalla Diocesi in collaborazione con la locale consulta dello sport. Hanno partecipato tutti i cinque comuni della Diocesi (Fabriano, Matelica, Sassoferrato, Cerreto D’Esi, Genga), le società sportive e i loro dirigenti delle diverse discipline presenti sul territorio. La piazza antistante la Cattedrale s’è tinta dei colori delle uniformi delle varie società, dal basket alla scherma, dalla ginnastica all’atletica, dal nuoto al tennis, dal ciclismo al pattinaggio. Durante l’omelia il vescovo ha voluto che i giovani atleti e le società sportive avessero al fianco nel cammino sportivo, la Chiesa: «è lei – ha affermato il presule – che ci porta a Gesù e che ci indica la strada più bella». Per tutti un’occasione di festa in una mattinata nel segno di sport e amicizia.

Foto e Notizia riferita dal Resto del Carlino

Precedente Luca Varani in Tv: il Pd chiede che non vada in onda Successivo Nelle Marche prende il via il corso artigiano dedicato alla fisarmonica