Fabriano – Erbacce e strade a pezzi la rabbia esplode su Fb

foto verde pubblico fabriano facebook

FABRIANO Erba alta che in alcuni punti ostruisce la visibilità di pedoni ed automobilisti. Strade gruviera in città e nelle frazioni. Stato di incuria ed abbandono negli spazi verdi della città. È questo il quadro che, quasi quotidianamente, molti fabrianesi denunciano attraverso i social network, Facebook in particolar modo. «Ma perché manutenzioni ordinarie come il taglio dell’erba non vengono più effettuati?», si domandano molti internauti. La rotatoria di via Dante, la pista ciclabile, «ma un po’ ovunque in città, si assiste ad un degrado spaventoso. E per fortuna che vogliamo puntare sul turismo». Ma a rischio c’è anche la sicurezza. «Oltre agli animali che possono celarsi in questa fitta vegetazione, spesso e volentieri l’erba non tagliata ostruisce la visibilità sia per gli automobilisti che per i pedoni», si evidenzia in molti post che vengono scritti anche nella pagina ufficiale dell’Urp cittadino. Numerose le segnalazioni e le proteste da parte di molti residenti relative al pessimo stato del manto stradale non solo per quel che riguarda le arterie principali, ma anche per quelle secondarie. «Mancanza di fondi per via dei continui tagli ai trasferimenti statali», la motivazione addotta dall’ Amministrazione comunale per la mancata manutenzione. «Eppure ora che è iniziato il Palio saranno tanti i turisti che verranno in città ed è difficile che possano apprezzare questo stato di incuria». Non sfuggono a questa logica anche i giardini Regina Margherita. «Il piccolo stagno è putrido. L’area giochi avrebbe bisogno di manutenzione. Ora che i nostri figli possono giocare all’ aria aperta, non è stato fatto nulla per tempo». Della questione legata all’incuria se ne occupa anche la politica. In particolar modo i consiglieri comunale del Ncd – Giovanna Leli, Urbano Urbani e Daniele Silvi – hanno protocollato altre 2 interpellanze per segnalare le pessime condizioni della strada per Collamato e del fontanile del demanio comunale. «L’ Amministrazione comunale – dichiarano da Ncd – non può far più finta di nulla». FONTE IL MESSAGGERO – Claudio Curti  © RIPRODUZIONE RISERVATA

credito foto by FB

Precedente Quintana, ecco le dame di Porta Maggiore Successivo Quintana 2015, ecco le dame di Porta Solestà