Fabriano – Esanime a terra per abuso di alcol, rifiuta di dare le generalità: denunciato

ubriaco in strada

FABRIANO – PAURA domenica mattina in viale XIII luglio dove un 22enne  è stato trovato esanime a terra a causa dell’abuso di alcool. La segnalazione è stata girata ai medici del 118 e agli operatori della polizia stradale che sono giunti sul posto per prestare le prime cure al giovane. Dopo l’intervento di primo soccorso da parte dei sanitari, l’uomo si è rianimato ed ha però deciso di rifiutarsi di fornire le proprie generalità ai poliziotti, sostenendo di non avere con sè i documenti. A quel punto gli stessi agenti, dopo una serie di accertamenti, sono riusciti a risalire alla sua identità e stante il diniego del giovane a confermarla è scattata la denuncia. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, l’uomo era arrivato a Fabriano in compagnia di un amico che, però, se n’è andato prima dell’arrivo delle forze dell’ordine forse temendo qualche ripercussione. Al momento, dunque, questo secondo ragazzo non è stato ancora identificato ma non è escluso che ci siano ulteriori sviluppi per chiarire meglio i contorni della vicenda. Quanto alle condizioni di salute del 22enne sono ben presto tornate buone, una volta smaltita l’ubriacatura che aveva fatto preoccupare diversi passanti in quanto si sono trovati davanti il giovane esanime e per alcuni momenti all’apparenza privo di sensi.

resto del carlino

credit foto by arteseduzione.it

Precedente Fabriano - Ariston, l’azienda cerca personale per gli stabilimenti marchigiani Successivo Molestie sessuali al bambino in spiaggia arrestato richiedente asilo di 25 anni