FABRIANO – Sequestro di materiale pirotecnico. Scoperta vendita fuochi artificiali a minorenni

Polizia di stato

Ieri gli agenti del commissariato di Fabriano diretti dal vicequestore aggiunto Mario Russo hanno accertato che un esercizio commerciale di Fabriano vende senza alcuna remora fuochi d’artificio a minorenni. Subito è stato predisposto un apposito servizio, con l’ausilio di due unità di artificieri della Questura di Ancona, che oltre a imputare al rappresentante legale dell’esercizio il reato di vendita a minore di sostanze esplodenti, ha consentito di sequestrare più di 30 chili di materiale pirotecnico, tenuto a deposito senza le necessarie misure di sicurezza.

Lo riferisce IL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Vaccino, nessun caso sospetto Marche Successivo Sequestrati 5 impianti Biogas