FABRIANO Il giorno del ricordo della Strage della Fam Poeta

Fabriano – Grande partecipazione e grande commozione per il giorno del Ricordo della strage della Famiglia Poeta oggi a Serradica. Il ricordo delle vittime due bambini Mario e Antonia Poeta morti per lo scoppio di una bomba avevano 4 anni e 9 anni l 8 ottobre 1943. Francesco e Antonio Poeta rimasti feriti,  il primo mio padre Francesco,  perse un occhio e una mano, mio zio Antonio ha perso completamente la vista. La messa è stata officiata da Don Tonino Lasconi dove nell omelia ha parlato del grande messaggio di pace lasciato da GIOVANNI XXIII, la partecipazione del paese è stata totale e tutti si sono stretti alla mia famiglia.  Ringrazio l’amministrazione Comunale L’assessore Mario Paglialunga, il presidente dell ANPI di Sassoferrato Alvaro Rossi, l arma dei carabinieri, i consiglieri Leli Giovanna, Urbano Urbani e Vincenzo Castriconi. Claudio Biondi, l arma dei carabinieri e i vigili urbani e il trombettista Diego Prioretti che ha inneggiano l inno di Mameli.  A tutti il mio più sentito ringraziamento.

Andrea Poetatmp_18712-IMG-20141011-WA0003166036878

Precedente Infastidito dall’atteggiamento della fidanzata, la picchia davanti a tutti Successivo Colpo grosso alla Sda: aprono la cassaforte e portano via 22mila euro