Fabriano – I tombini si otturano: si teme l’alluvione vicino alla materna

Tombino otturato

– FABRIANO – AGENTI della polizia municipale e operai del Comune in azione ieri mattina nella frazione fabrianese di Melano lungo la strada che conduce alla scuola materna. Poco prima delle 9, complice un fortissimo temporale, alcuni tombini si sono otturati e l’acqua si è impadronita della via a qualche decina di metri dall’asilo dove poco prima i familiari avevano lasciato i propri figli. Il tempestivo intervento (assieme al repentino miglioramento del meteo) ha consentito di sistemare l’area ed evitare grossi problemi nell’orario in cui i genitori sono tornati sul posto per riprendere i bambini. I tecnici comunali sono stati impegnati anche a Cupo per rimuovere un piccolo smottamento di ghiaia, mentre i vigili del fuoco sono intervenuti per un principio di frana a San Donato lungo un tratto periferico di pertinenza privata. Il maltempo ha innescato anche la polemica politica: il ‘5 stelle’ punta il dito contro l’amministrazione per i problemi di deflusso dell’acqua in via Corsi nella zona della nuova rotatoria. «Il disagio in caso di forti piogge c’è sempre stato anche prima della rotonda: deve intervenire la Multiservizi», ribattono in municipio.
Notizia riferita da Alessandro Di Marco, Il Resto del Carlino

Precedente Medicine somministrate dagli addetti alle pulizie: tre denunce Successivo Scuola Marche, i nuovi presidi vengono dalla Campania: ecco chi sono