Fabriano in lutto, addio a Ranaldi, storico negoziante del Borgo

Ranaldi

– FABRIANO – L’ULTIMO atto di generosità è stata la donazione degli organi effettuata poche ore dopo il suo decesso all’ospedale Profili. Se ne è andato a 80 anni Romualdo Ranaldi, il decano dei commercianti fabrianesi (fondatore dei negozi di caccia e pesca e di abbigliamento nella zona del Borgo) che quattro mesi fa era stato investito da un’auto nei pressi del suo negozio e da allora non è più uscito dal nosocomio cittadino. Inizialmente sembrava che la sua forte fibra potesse farcela a superare quei politraumi, poi, nelle ultime settimane, il netto peggioramento delle condizioni fino al trasferimento in Rianimazione dove è spirato nella tarda serata di lunedì. Proprio subito dopo l’incidente non erano mancate le polemiche da parte dei residenti della zona che avevano riferito come quell’incidente fosse l’ennesimo in un tratto poco distante dal centro storico dove troppi automobilisti esagerano con la velocità anche nelle ore notturne in cui l’illuminazione non è esattamente il massimo.
Stamane alle 10,30 nella chiesa di San Nicolò c’è stato l’ultimo saluto all’uomo che in città tantissimi ben conoscevano proprio perché per decenni ha lavorato al pubblico dando vita ad un’attività sempre molto apprezzata.
Un commerciante poliedrico che ha saputo diversificare l’offerta dalle strumentazioni per cacciatori e pescatori alla vendita dei giochi pirici sempre molto richiesti, fino allo spazio dedicato ad un abbigliamento di alta qualità. Anche per questo motivo ormai da anni l’attività si è di fatto sdoppiata in due negozi sebbene distanti una manciata di metri l’uno dall’altro. Forte il cordoglio dei fabrianesi che si stanno stringendo attorno alla moglie e ai figli chiamati a portare avanti un’attività di lungo corso e successo.

Fonte Il Resto del Carlino – Alessandro Di Marco –

Alla famiglia giungano le nostre più sentite condoglianze

IL BORGHIGIANO

Precedente Monte S.Pietrangeli, maxi furto di scarpe Tre romeni presi in provincia di Pescara Successivo Rubano 522 paia di scarpe, presi da Cc