Fabriano – Jp Industries, sessanta giorni per decidere

JP

FABRIANO Sessanta giorni al massimo per mettere la parola fine sulla vendita del comparto bianco ex Antonio Merloni. «C’è ancora tempo per arrivare ad un accordo transattivo», le dichiarazioni dei sindacati. Partito ufficialmente il countdown per la decisione dei giudici della Cassazione in merito alla la causa JP Industries-Banche. Gli istituti bancari hanno ottenuto l’annullamento della vendita del comparto bianco ex Antonio Merloni alla JP, newco che fa capo all’ imprenditore cerretese Giovanni Porcarelli, per via del prezzo troppo basso. C’è il rischio concreto che altri 700 lavoratori, equamente distribuiti fra Marche ed Umbria, finiscano in mezzo ad una strada se anche la Cassazione confermerà l’annullamento. Ieri mattina, l’udienza. Tutte le parti hanno discusso presentando le proprie tesi. Tutti d’accordo nel chiedere una decisione rapida per motivi di urgenza. Il Procuratore generale ha sollevato il problema della giurisdizione del giudice ordinario ritenendo che spetti al giudice amministrativo la decisione sulla nullità o meno della vendita. Tale profilo era stato, però, esaminato sia dal Tribunale di Ancona che dalla Corte d’Appello delle Marche e deciso entrambe le volte nel senso che ci fosse la giurisdizione del giudice ordinario e non del giudice amministrativo. Nonostante la richiesta di celerità, si pensa che si dovrà attendere dicembre per conoscere la decisione. Intanto, per il terzo giorno consecutivo, questa mattina nuovo incontro in merito alla vertenza Best di Cerreto. Si torna in Regione a partire dalle 10. «Nonostante alcune proposte sindacali atte a comprendere realmente la posizione aziendale rispetto alla volontà di evitare i 55 licenziamenti coatti, mi è sembrato che la controparte non abbia ancora messo da parte alcune rigidità che tendono a non rasserenare il confronto», le parole del segretario regionale della Uilm, Vincenzo Gientilucci. Notizia riferita da Claudio Curti sulle pagine del Messaggero

Precedente Volley, il liceo scientifico Galilei campione d’Italia Successivo Armati di pistola rapinano un benzinaio e scappano