Fabriano – La Fondazione Carifac salva in parte il Natale

luminarie natale

– FABRIANO – LA FONDAZIONE Carifac salva in parte il Natale fabrianese con uno stanziamento in arrivo determinante almeno per garantire la presenza del maxi albero e forse di un mini percorso di luminarie. Ieri sera il consiglio di amministrazione dell’ente creditizio ha dato il via libera al finanziamento natalizio e stamane il presidente Marco Ottaviani si dovrebbe essere confrontato con l’assessore comunale Mario Paglialunga per trovare un’intesa definitiva sulla cifra a carico della Fondazione che dovrebbe galleggiare tra i 7 e i 10 mila euro. Di certo c’è che in piazza verrà addobbato un abete pronto per essere prelevato dalle campagne del comprensorio rinunciando però alla troppo costosa opzione iniziale dell’accensione ecologica con le biciclette. Quanto alle luminarie, il preventivo dello scorso anno fu di 22 mila euro, una cifra ritenuta decisamente elevata alla luce delle casse del Comune vuote tanto da destinare zero euro al programma di Natale dopo l’arrivo della sentenza esecutiva di pagamento di un milione e 300 mila euro verso un’impresa edile. Con i soldi della Fondazione Carifac e l’autotassazione di alcuni commercianti si potrebbe comunque arrivare ad una quota sufficiente per posizionare le luci di Natale nel solo Corso della Repubblica, sacrificando quasi tutte le vie vicine che verrebbero così private delle luminarie. Difficoltà anche sui tempi. La speranza è di accendere albero ed eventualmente luci almeno lunedì 8, ma al momento nulla è certo. Sempre più improbabile – a meno di iniziative private last minute – il Capodanno in centro storico. Notizia riferita dal Resto del Carlino di Fabriano

Precedente Carnevale Fano entra nella Treccani Successivo Droga, estorsioni e riciclaggio, la base della gang era la concessionaria di Porto Recanati